venerdì 31 agosto 2012

Fine estate...frise con il pomodoro, basilico e peperoni fritti

La costa pian piano si rilassa, il mare si placa e chi si avventura in spiaggia torna felice a casa per essere riuscito senza troppo darsi da fare a scegliere un bel posto dove spalmarsi, che sia quasi sulla battigia o sulle dune contornato dai gigli di mare o sotto l'ombra gradita di un ombrellone a righe o pois.
Ho cominciato un nuovo libro L'amico Americano pescato in una bancarella di quelle sulla passeggiata in cui non sai mai cosa vai a trovare e udite udite ti scovo questo  assieme ad una pubblicazione di Weber La Scienza Sociale, presi tutt'e due come bottino di pesca estivo.
Il trentuno d'Agosto ultimo giorno utile per postare questa ricetta easy della frisa salentina con pomodoro , basilico ed immancabile peperone fritto.
La frisa è un alimento antichissimo, pane tostato lo si può trovare di orzo o bianche di grano, si bagna con dell'acqua e si condisce come si vuole. Immancabile cena estiva o merenda dal ritorno dal mare o manna dal cielo per qualsiasi studente o lavoratore meridionale fuori sede!


Ingredienti :

Frisa cotta in forno a legna,
Peperoni piccanti o dolci,
Pomodori,
Sale,
Origano, 
Olio extravergine d'oliva, 
foglie di basilico fresco.

Taglaire i peperoni a metà friggerli in olio già bello caldo, una volta dorati toglierli e riporli nella terrina insaporendoli con il sale. Immergere la frisa in una bacinella d'acqua per uno o due minuti a seconda di come la si vuole se più croccante o morbida (se la frisa è d'orzo si tiene anche per più minuti rimane più dura di quella bianca di grano). 
Togliere la frisa dall'acqua scolarla dell'eccedenza e riporla nel piatto condire con i pomodori freschi, sale, olio extravergine d'oliva e rosmarino. 
Servire con i peperoni fritti !

16 commenti:

  1. bbbboneeeeee

    ovviamente le faccio preparare al maritino, salentino DOC

    bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è d'obbligo che il maritino si applichi!

      Elimina
  2. Come ricordare i profumi estivi ora che le vacanze ormai volgono al termine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già la marina è un po' più calma ora, si è lasciata la ressa dei turisti affastellati ad Agosto e si gusta di più il mare e il sole, i profumi e i colori di un settembre che stringe l'estate a sé prima di lasciarla andare

      Elimina
  3. Ero all'oscuro di questo ingrediente. Il prossimo anno conto di visitare il Salento però.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daiiii vedrai che il Salento non ti deluderà, per qualsiasi cosa sono qui:D

      Elimina
  4. ottima idea le frise con i peperoni,saranno molto golose! ciao passa anche da noi se ti va!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille Maripatty lo farò :D

      Elimina
    2. Uhmmm che languorino , però sono allergica ai peperoni , che dici Mame ..non li metto? A me sembra deliziosa alla stessa maniera.... Bacione e buona domenica!

      Elimina
    3. assolutamente nella puoi sostituire i peperoni con fettine di melanzana o zucchine fritte slurp!

      Elimina
  5. Anche io come Nella sono allergica ai peperoni che mi piacevano da morire..ma la frisella resta sempre un ottimo spuntino...con i peperoni poi possono essere un primo altrettanto goloso..
    Da buona pugliese le conosco da quando sono nata...si può dire
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' sempre il momento giusto per la frisa, vero vero! Come ho detto a Nella si possono sostituire i peperoni fritti con melanzane o zucchine oppure anche mangiarla con il solo pomodoro non è per nulla male, leggera, fresca e gustosa!

      Elimina
  6. mmmmm...che buona!!!!io amo queste cose!!!!!mmmmmmm....avrei giusto anche un languorino!spero non ti dispiaccia ma mi unisco eh!ti verrò a trovare spesso!
    baci!

    RispondiElimina
  7. sembrano ottimi! anche io ho un blog, che ne dici di passare? mi farebbe molto piacere!

    RispondiElimina
  8. interessantissimo il tuo blog,mi sono unita cosi non perdo il contatto!spero ti faccia piacere e se vuoi passa da me ti aspetto, ciao! http://ledeliziedivanna.blogspot.it/

    RispondiElimina
  9. Una ricetta dal sapore di fine estate...

    RispondiElimina