mercoledì 22 febbraio 2012

Focaccia alla londinese..voglia di partire

La mia permanenza in Salento si è prolungata, colpa di interviste ancora da finire per la tesi e documenti in genere. In questo periodo la tesi mi sta sfiancando, non riesco a trovare un po' di tempo per me, per rilassarmi, leggere qualche libro, disegnare e men che meno dipingere. Lo stress più si va avanti più si fa sentire, la mia gatta perfida dorme placida e sonnecchia, il libro che mi sono fatta prestare da bussola il linguaggio segreto dei fiori sta praticamente appassendo sul mio comodino, la mia valigia sta mezza vuota e non vede l'ora di venire riempita, non so perché ma viaggiare in qualche assurdo modo mi tranquillizza, probabilmente per l'idea del cambiamento che si porta con sé..e intanto stasera progetto un viaggio londinese da Salia appena mi libero da un po' di impegni e che ne so magari poi giacché da Lynn e Peter a Liverpool ..bisogna che ci pensi  un po' ed essere una frana con l'inglese in serate come queste  poco mi importa  :)


Ingredienti:

farina mista 00 e di semola di grano duro
1 panetto di lievito di birra
1 cucc.no di zucchero
1 patata lessa schiacciata
olio extravergine d'oliva
pancetta affumicata a tocchetti 
rosmarino
timo
 salvia
olive verdi
capperi
sale qb

Procedete come per la pizza, io ho due abitudini quando faccio le pizze: la prima non pesare mai le cose, vado ad occhio o a terrine mi regolo meglio, per questo non ho messo il peso della farina e la seconda di utilizzare un mix di farina in questo caso 00 e di semola di grano duro che rende la focaccia una volta cotta molto più croccante e friabile all'interno. Mettete a lievitare in un posto caldo caldo la pasta con il lievito diluito in acqua non calda ma tiepida e un cucchiaino di zucchero. Passate almeno due o tre ore, prendete la pasta e unite la patata lessa frantumata, cercando di lavorare bene la pasta con l'olio extravergine d'oliva. Amalgamate poi la pasta già lavorate con i tocchetti di pancetta, olive capperi ed odori, infornate in forno già ben caldo, 7° posizione per una quindicina di minuti.

14 commenti:

  1. Hai ragione.....le serate così capitano anche a me ...con la voglia di cambiamento che ti assale....io però me la godo...non la fermo... anzi lascio che mi prenda ...manda una bella energia!!!! Così come la tua focaccia!!!!!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero renata..poi c'è da dire che per certi versi ti senti in grado d affrontare tutto e la coda di sentimenti densi del cambiamento quelli che mettono ansia e paura viene spazzata via ed è davvero bello ;)

      Elimina
  2. ma perchè a londra fanno la foccaccia? ma vieni qui a Genova che è meglio la focaccia :)
    detesto la tesi la odio! non so come farla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buona la focaccia di genova io impazzisco per quella alle cipolle che a Roma proprio non la fanno :)

      Elimina
  3. Io amo viaggiare, fosse per me sarei sempre a visitare luoghi diversi, non mi fermerei mai.. Ma siccome non ho vinto al Superenalotto, devo accontentarmi dei viaggi "comandati", vale a dire le ferie annuali...
    Questa focaccia è sbalorditiva, davvero gustosa e stuzzicante... La proveró quanto prima, e ti faró sapere il risultato!!
    Un bacione!! A presto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco ieri sera mi era sfuggito il piano economico eheheh :)vabbè addentiamo la focaccia che la tristezza passa :)

      Elimina
  4. londra.... si ... si .... si......

    ti sta piacendo il libro?!?!? io sono ormai entrata in fissa con il linguaggio dei fiori

    RispondiElimina
  5. molto carino ma sto praticamente ai primi capitoli

    RispondiElimina
  6. che buona e stuzzicanteeeee...baci

    RispondiElimina
  7. Chissà perchè, senza aver letto il titolo, quando ho visto la foto mi è venuta in mente l'Inghilterra... ci sono stato 3 estati fa e il ricordo è come se fosse stampato avanti agli occhi... bellissimo posto, ovunque ti trovi è tutto bello lì :-) un bacione e coccola un po' la gatta :-D forse vuole due attenzioni!!! Un abbraccio e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  8. Che ricetta interessante... gli ingredienti si sposano alla perfezione:) Complimenti anche per il blog, da oggi ti seguo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille maria sono contenta che ti piaccia

      Elimina
  9. Ciao molto bello il tuo blog...questa focaccia mi mette voglia di addentare il monitor...da oggi sono tra i tuoi fan...un saluto Roberta !

    RispondiElimina
  10. Deve essere proprio gustosa questa focaccia,ho visto che hai inserito dei tocchetti di pancetta.troppo buona...

    RispondiElimina